Quantcast

22enne in arresto grazie a Tex, cane antidroga dei carabinieri

di redazione
11 mesi fa
23 Giugno 2020

22enne in arresto grazie a Tex, cane antidroga dei carabinieri. Continua l’azione preventiva e repressiva allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti condotta dai Carabinieri della Compagnia di Avellino. I Carabinieri della Sezione Operativa, i colleghi della Stazione di Avellino e con il prezioso contributo di unità cinofile, hanno eseguito svariate perquisizioni e tratto in arresto un 22enne. Il giovane dovrà rispondere  di Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. UI carabinieri hanno individuato nel 22enne un possibile obiettivo di interesse nella lotta alla droga.

Gli oggettivi riscontri hanno indotto gli operanti ad effettuare, unitamente a “Tex, questo il nome del cane antidroga,  una perquisizione nell’abitazione del giovane. Il 22enne , resosi conto della “scomoda presenza”, ha tentato di convincerli al fine di farli desistere dal prosieguo dell’attività.

Ma i Carabinieri, decidevano di procedere al controllo. E, all’esito dell’attività, gli operanti hanno rinvenuto in vari cassetti nella sua camera da letto circa 60 grammi di marijuana, tre dosi di hashish, un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento delle dosi. Infine, un fertilizzante utilizzato per la coltivazione di due piante di canapa indiana rinvenute sul bancone. Per il 22enne si sono aperte le porte del carcere di Bellizzi Irpino.

Temi di questo post