Addio a Gianni Porrino, il fotografo dei bei momenti

Addio a Gianni Porrino, il fotografo dei bei momenti

24 Gennaio 2022

di Redazione

Addio a Gianni Porrino, il fotografo dei bei momenti. La Valle Caudina e soprattutto la zona di Moiano ed Airola perdono un fotografo storico. Un uomo che con il suo obiettivo ha immortalato mille e mille momenti felici tra matrimoni, battesimi, cresime e prime comunioni.

Addio a Gianni Porrino

A soli 71 anni, questa mattina, si è spento Gianni Porrino, un nome ed una garanzia per avere dei ricordi indelebili dei nostri momenti più belli. Gianni ha accusato un malore questa mattina presto. I familiari hanno allertato la guardia medica. Il medico di turno, appena lo ha visitato, ha chiesto di chiamare il 118.

Nell’abitazione di Moiano si sono portati, velocemente, i sanitari della postazione del 118 di Airola, I medici hanno subito capito che Gianni aveva avuto un brutto infarto e, a sirene spiegate, sono partiti alla volta del pronto soccorso dell’ospedale San Pio di Benevento. Hanno informato anche la rianimativa per fare un trasbordo a metà percorso.

Purtroppo, dopo pochi chilometri, il 71enne è andato in arresto cardiaco. I tentativi di rianimarlo, purtroppo, sono stati vani, il generoso cuore di Gianni ha cessato di battere ad Airola. Lascia la moglie Giuseppina ed il figlio Enzo che già aveva iniziato a raccogliere il testimone del papà.

Giovanissimo, Gianni era partito per gli Stati Uniti d’America dove aveva imparato il mestiere. Avrebbe potuto restare negli Usa e diventare davvero un fotografo famoso perché aveva stoffa, ma il richiamo del suo paese di origine era stato più forte di tutti.

Così, tornato a Moiano, in pochissimo tempo si impone come uno dei fotografi di cerimonie più importanti del settore in Valle Caudina. Chi sa quante persone hanno nei loro cassetti gli album preparati sempre con amore da Gianni.

Le glorie del suo paese

Quando poteva, poneva il suo obiettivo ad immortalare le glorie del suo paese. Tante le manifestazioni ufficiali che ha immortalato e che restano come una grande eredità come tutti i suoi scatti.  Ed ora, punterà il suo obiettivo sulle bellezze celesti. Ti sia lieve la terra, fotografo giramondo.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST fotografo gianni porrino momenti Oggi