Aggressione agli operatori del 118, la solidarietà di Alaia

Redazione
Aggressione agli operatori del 118, la solidarietà di Alaia
Aggressione agli operatori del 118, la solidarietà di Alaia

Aggressione agli operatori del 118, la solidarietà di Alaia. Sconcerta la frequenza con la quale siamo costretti ad assistere a episodi di violenza contro gli operatori sanitari che, con passione e abnegazione, sono quotidianamente impegnati nella cura dei cittadini. E’ evidente l’esigenza di assicurare la massima serenità a medici e paramedici affinché non debbano temere quando sono chiamati a prestare le prime cure a chi si presenta nei pronto soccorso o a chi chiede l’intervento del 118.

La vicinanza del presidente e della commissione

Esprimo la mia personale vicinanza e quella della Commissione consiliare che presiedo nei confronti degli operatori del 118 di Atripalda che ieri mattina hanno subìto una inqualificabile e ingiustificabile aggressione. Medesima solidarietà va a tutti i sanitari della Campania che, troppo spesso, subiscono violenza durante i turni di lavoro.

Strumenti di difesa

------------

Auspico che questi gesti vengano celermente puniti dalla Magistratura e che tutti i livelli istituzionali lavorino a soluzioni che servano a prevenirli. Lo dobbiamo a tutti i medici e paramedici che, con non poco sacrificio, svolgono il loro lavoro con dedizione e professionalità.”

Così in una nota il Consigliere regionale del gruppo Italia Viva, Enzo Alaia, Presidente della Commissione Sanità della Campania.