Attualità

Airola: cimitero immerso nel degrado

Airola: cimitero immerso nel degrado

Un cimitero immerso nel degrado è la denuncia del consigliere Bartolomeo Laudando del M5S che punta il dito contro le cattive condizioni di manutenzione: «Erbacce, immondizia sia fuori che dentro il cimitero, bidoni d’immondizia stracolmi, tegole delle cappelle pericolanti, pavimentazione inesistente, ragnatele che invadono le cappelle, coperchi dei tombini rotti e molte attrezzature non a norma. Tutto ciò  è vergognoso” -tuona il consigliere comunale grillino Bartolomeo Laudando, che lancia l’allarme sullo stato di trascuratezza della struttura dopo aver fatto un sopralluogo, nei giorni scorsi, in seguito alle lamentele di alcuni cittadini.
Lo stato di degrado della struttura perdura da molto tempo, infatti già nel 2015 sono state segnalate all’ufficio manutenzione del comune le condizioni di degrado in cui versava il camposanto, ma da allora nulla è cambiato, lo stato in cui si trova attualmente il cimitero cittadino provoca reazioni di rabbia.
“Si percepisce un grande malcontento fra la gente -continua Laudando- e recandomi in cimitero ho avuto modo di sentire numerose lamentele, per questo ho ritenuto opportuno inviare attraverso Pec un documento di denuncia alle autorità competenti corredate da foto scattate sabato19/08/2017,  nell’intento che  venga restituita dignità e decoro a questo luogo”.
“Mi auguro che, al netto degli equilibri di bilancio, -conclude Laudando- l’amministrazione riuscirà a trovare le risorse per garantire la doverosa cura del luogo dove numerosi cittadini Airolani coltivano la memoria dei cari estinti”.