Attualità

Airola: criticità nel primo giorno di scuola dopo il sequestro della Padre Pio

Airola: criticità nel primo giorno di scuola dopo il sequestro della Padre Pio

Airola. ” Manca qualche banco a San Donato, alla scuola media dovremo pulire meglio la polvere mentre a Bagnara sembra vada tutto bene. In giornata contiamo di provvedere a tutto”.

Il primo vero giorno di scuola dopo la chiusura della scuola San Pio presenta alcune criticità che ci sono state fatte presenti dallo stesso sindaco Michele Napoletano che sta monitorando la situazione. ” L’emergenza ci è esplosa fra le mani, solo due giorni fa, ci ha detto il primo cittadino. Stiamo cercando di fare il possibile per assicurare la continuità didattica, ma non abbiamo la bacchetta magica”. Napoletano ascolta con attenzione i genitori che si sono recati di persona a vedere come erano sistemati i loro figli e spiega che bisogna avere pazienza.”Non abbiamo un edificio disponibile per poter trasferire tutti i bambini, magari ci fosse, sottolinea ancora il sindaco. Molti genitori mi dicono che due aule a San Donato sono affollate, stiamo verificando anche questo”.

Intanto , si stanno producendo tutte gli incartamenti per ottenere il dissequestro della Padre Pio. Non sarà semplice, come non è per facile digerire la soluzione di emergenza, ma bisogna fare di necessità virtù.


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it