Cronaca

Airola: far west in pieno centro storico

di  Redazione  -  12 Agosto 2019

Airola. Se non siamo al far west poco ci manca.

Lascia davvero impietriti la ricostruzione della rapina, messa a segno questa mattina, ad orario di apertura, contro un sale e tabacchi che si trova in piazza San  Domenico ad Airola.

Si tratta di una rivendita a gestione familiare, marito e moglie si alternano per portare avanti l’attività.

Questa mattina, in piazza San Domenico, è arrivato uno scooter con due persone a bordo. Uno di loro è sceso e, con il volto coperto ed armato di pistola, è entrato nel locale.

In quel momento, c’era solo la proprietaria. Il bandito, puntando l’arma, le ha intimato di consegnare il denaro. A quell’ora di mattina, c’era davvero poco in cassa.

Forse, deluso del magro bottino, l’uomo l’ha colpito con il calcio della pistola alla testa e poi è fuggito a bordo dello scooter, dove lo attendeva il suo complice.

La donna, fortunatamente, non ha riportato gravi ferite, anche se è sotto shock.

Intanto, è iniziata la caccia ai banditi, i quali, però, al momento, sono riusciti a far perdere le tracce.

L’audacia ed il menefreghismo dei rapinatori lasciano davvero stupiti ed impauriti. Hanno agito in pieno giorno, nel centro storico, mostrando completo disinteresse per ciò che poteva succedere.