Word of Sport

Airola, Gruppo Bruscino pronto a investire

sei in  Attualità

8 anni fa - 28 Febbraio 2014

Le occasioni di sviluppo si possono creare anche in Valle Caudina. Lo testimonia il fatto che il Gruppo Bruscino, attivo nella green economy con oltre 200 dipendenti e una forte propensione all’innovazione, sarebbe pronto a investire ad Airola, in provincia di Benevento.
Le bocche al momento sono cucite, ma secondo fonti ben informate il numero uno dell’azienda, Angelo Bruscino, avrebbe già incontrato il sindaco di Airola, Michele Napoletano.
I due interessati hanno avuto un primo approccio in occasione della presentazione del libro realizzato proprio dal giovane imprenditore Bruscino (Quanto ci costa essere italiani, Pironti editore) lo scorso 21 febbraio a Montesarchio. L’evento si è tenuto nell’ambito della manifestazione “Percorsi Caudini” organizzata dai giornalisti Peppino Vaccariello e Pellegrino Giornale. Già allora ebbero l’occasione di scambiare qualche battuta e fissarono un incontro.
Non arrivano conferme dai protagonisti della vicenda. Alcune fonti vicine al dossier, invece, spiegano che la trattativa sarebbe a buon punto. Obiettivo del gruppo è insediare uno stabilimento nell’area industriale del paese caudino con forti investimenti e un buon ritorno sull’occupazione.
Se una parte della Valle sembra assopita sulle piccole beghe politiche, c’è un’altra zona della stessa che si muove, incontra e cerca di intercettare imprenditori. In un momento di forte crisi, l’investimento di Bruscino sarebbe davvero una buona notizia.

Angelo Vaccariello

Airola, Gruppo Bruscino pronto a investire