Quantcast

Airola supera i 100 positivi e il sindaco scende in strada per smantellare la movida

di redazione
4 mesi fa
8 Novembre 2020

Airola supera i 100 positivi e il sindaco scende in strada per smantellare la movida. Sono più di cento i positivi ad Airola. Purtroppo il centro caudino piange anche una vittima a cui oggi è stato dato l’ultimo saluto.

Un saluto mesto, come prevedono le norme anti covid, con solo una benedizione ed un  saluto al cimitero.

Era presente, oltre ai familiari, anche il sindaco Michele Napoletano.

Il primo cittadino è rimasto molto colpito dalla morte di questa anziana, a cui figli non hanno potuto dare neanche l’ultima carezza.

Napoletano è anche molto preoccupato per il continuo aumento dei positivi in paese e così, questa sera ha deciso di scendere in campo in prima persona per smantellare la cosiddetta movida pomeridiana.

I locali devono chiudere alle 18,00 e tanti ragazzi si organizzano per vedersi dalle 16,00 in poi. E, spesso, purtroppo le norme del distanziamento saltano.

Un fatto che Napoletano giudica non più tollerabile. Così, è sceso in strada per smantellare in prima persona gli assembramenti e per spiegare ai giovani che così non si può continuare.

Airola supera i 100 positivi e il sindaco scende in strada per smantellare la movida

Con lui c’erano anche i carabinieri della locale stazione. Questa volta non sono state elevate multe, ma è scattata la tolleranza zero.

Purtroppo, anche i ragazzi devono capire che i loro comportamenti possono risultare molto pericolosi per le persone più anziane.

Temi di questo post