Quantcast
Cronaca

Anziana sola e senza cibo: i Carabinieri le offrono alimenti e le fanno compagnia

di  Il Caudino  -  4 Aprile 2020

Continua l’opera dei carabinieri per stare accanto a chi è in difficoltà. Dopo la storia del maresciallo di San Martino, Ignazio Abate, riportiamo un altro gesto meritorio realizzato dai militari dell’Arma.

In questi difficili giorni di piena emergenza sanitaria, cresce anche l’esigenza assistenziale per le persone sole ed anziane. A Montemiletto, i Carabinieri della locale Stazione hanno assistito una ultraottantenne che, sola e con problemi di salute, ha telefonato in Caserma per ricevere aiuto in quanto rimasta senza viveri.

Prontamente raggiunta, i Carabinieri le hanno fatto la spesa e gliel’hanno portata a casa. L’incontro è stato anche un’occasione per confortarla e alleviarle lo stato di solitudine.

Questo è solo l’ultimo episodio registrato in Irpinia, legato al tradizionale ruolo di prossimità dell’Arma. Alla Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, numerose sono le segnalazioni da parte di familiari, amici e conoscenti di persone sole che non riescono a contattare i loro cari e chiedono rassicurazioni o anziani che si trovano in difficoltà, perché costretti a cavarsela da soli.

Uno spirito di vicinanza al cittadino assolto soprattutto dai Carabinieri delle 68 Stazioni dislocate in modo capillare in tutta la provincia, teso a far sentire la presenza rassicurante dello Stato.