Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Appia candidata a patrimonio dell’Unesco, esulta Montesarchio

Pubblicato il 10 Gennaio 2023 - 17:15

Appia candidata a patrimonio dell’Unesco, esulta Montesarchio

Appia candidata a patrimonio dell’Unesco, esulta Montesarchio.  “La candidatura dell’Appia a Patrimonio Mondiale dell’Unesco è un’ottima notizia anche per Montesarchio, oltre ad esserlo ovviamente per tutto il Sannio. Lo dichiara il sindaco di Montesarchio Franco Damiano.

Impegno lodeovole di tuti gli enti

E’ lodevole l’impegno dei tanti enti, dalle Regioni alle Province, ai Comuni, che hanno portato alla sottoscrizione del protocollo d’intesa con il Ministero della Cultura questa mattina a Roma, continua la fascia tricolore . Un plauso in tal senso va espresso per il Sannio e per il sindaco di Benevento, Clemente Mastella che ha colto un’opportunità importantissima per tutta la nostra provincia.

D’altronde la funzione dell’Appia è storicamente quella di unire. La nostra città, fin dai tempi dell’antica Caudium, è uno dei principali e più importanti centri attraversati dall’Appia per cui un riconoscimento così importante non può che favorire lo sviluppo e aumentare i flussi turistici di chi vuol conoscere Montesarchio.

Già negli ultimi anni i segnali che abbiamo raccolto in tal senso, riaprendo la Torre, riportando il Vaso di Assteas a Montesarchio e puntando forte su un attrattore come il Museo Archeologico del Sannio Caudino sono molto incoraggianti, e nell’ultimo periodo abbiamo potuto apprezzare anche la forte valenza in tal senso dei tracciati storici e devozionali, come la Francigena e il Cammino di San Nicola che pure hanno visto Montesarchio protagonista.

Offerta turistica che si rafforza

E in tal senso è da guardare con favore la sinergia col comune capoluogo Benevento: l’Appia unisce ed arricchisce un’offerta turistica e culturale che passa dal nostro Museo del Sannio e arriva all’Arco di Traiano, al Teatro Romano al Ponte Leproso e non solo. Unire a quanto già fatto l’inserimento dell’Appia nella Lista Unesco non può che rafforzare questo percorso”.

Continua la lettura