Cronaca

Valle Caudina: raffiche di multe sull’Appia, si sorpassa e si corre troppo

Valle Caudina: raffiche di multe sull’Appia, si sorpassa e si corre troppo

Valle Caudina: raffiche di multe sull’Appia, si sorpassa e si corre troppo. La strada statale Appia si presenta sempre di più con il traffico congestionato. A tratti si viaggia a passo d’uomo, un vero e proprio calvario per i pendolari caudini che devono  raggiungere i posti di lavoro o i luoghi di studio. Basta partire cinque minuti prima o dopo e si resta bloccati.

Limiti di velocità trasgrediti

L’intasamento, però, non giustifica affatto la trasgressione dei limiti di velocità o dei divieti di sorpasso. Purtroppo, la strada statale Appia già in passato si è tinta più volte di sangue. Gli incidenti mortali possono essere sempre in agguato.

Ma proprio con la fine del lock down e l’inizio della bella stagione, gli agenti della polizia municipale del comando di San Martino Valle Caudina, al comando del capitano Serafino, hanno potenziato i controlli lungo questa pericolosa arteria.

L’importanza di questi controlli sono dimostrati dal tragico bollettino che arriva dalle strada italiane in questo fine settimana. Purtroppo, si contano ben trenta decessi. Non solo, in appena tre giorni ben diciotto motociclisti sono rimasti vittima di altrettanti incidenti stradali.

Così, la polizia municipale del piccolo centro caudino, nel tratta dell’Appia di propria competenza ha voluto dare dei segnali ben precisi. Gli agenti hanno elevato ben venti verbali e ritirato due patenti di guida.

I motivi delle multe

Nella maggior parte dei casi, le multe sono state elevate perché non venivano rispettati i limiti di velocità. Ma gli uomini del capitano Mauriello hanno riscontrato un altro comportamento molto pericoloso. A Quanto pare, infatti, diventa sempre più normale sorpassare nei pressi degli incroci. Un comportamento altamente pericoloso che può innescare conseguenze micidiali.

Trasgredire, sorpassando agli incroci o non rispettando i limiti di velocità, permette di guadagnare solo pochissimi minuti sulla tabella di marcia. Pochi minuti che possono aver un costo altissimo per quanto riguarda le vite umane di persone innocenti.

Ragazza muore colpita da una persiana
muore
Ragazza muore colpita da una persiana
Donna muore per dimagrire: aveva 47 anni
dimagrire
Donna muore per dimagrire: aveva 47 anni

ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it