Auto contro un albero,muore ragazzo a soli 16 anni

Redazione
Auto contro un albero,muore ragazzo a soli 16 anni
Auto contro un albero,muore ragazzo a soli 16 anni

Auto contro un albero,muore ragazzo a soli 16 anni. Auto contro albero. Mattinata di sangue sulle strade della Calabria. Un ragazzo di soli 16 anni, Leonardo Scicchitano, è morto oggi in seguito a un terribile incidente stradale verificatosi sulla Sp172/2 tra Borgia e Girifalco, in provincia di Catanzaro.

Stando a quanto ricostruito finora, il giovane si trovava in auto, una Fiat Punto, con altri tre amici, tutti rimasti feriti, quando,  la vettura, per cause ancora in via di accertamento, è uscita fuori strada andando a impattare contro un albero.

------------

Stavano tornando a casa dopo aver trascorso fuori il sabato sera. La vittima era seduta davanti sul lato passeggero. Oltre ai carabinieri, sul posto è subito intervenuto il personale del Suem 118 per le cure del caso e per il successivo trasferimento dei feriti, con due ambulanze ed elisoccorso, in ospedale di Catanzaro.

Tre i feriti, uno è grave

La loro prognosi sarebbe riservata. Il più grave è il ragazzo che era alla guida della vettura. Ha 18 anni. Dichiarato fuori pericolo un 19enne seduto sui sedili posteriori.

Per quanto riguarda la vittima, la salma  è rimossa dopo l’autorizzazione del medico legale e del magistrato di turno. È questo il secondo incidente in meno di 24 ore in cui, in Calabria, muore un giovanissimo.

Solo ieri mattina è deceduto nel reparto di rianimazione dell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, a causa delle gravi lesioni riportate in un incidente stradale avvenuto nella notte di venerdì scorso nelle vie della frazione Papanice di Crotone, un ragazzo di 15 anni.

La vittima era alla guida di una moto quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro un muro.

Il 16enne giocava a calcio

La giovanissima vittima giocava a calcio e l’associazione sportiva dilettantistica di Girifalco gli ha dedicato un tributo sulla pagina Facebook: “Di te ci ricorderemo ogni partita, ricorderemo le tue esultanze dopo ogni gol, la tua gioia immensa, l’amicizia sincera verso i tuoi compagni.

Sei stato un tesoro e il tempo passato insieme ci ha resi felici. Adesso continuerai a giocare per sempre guardandoci da lassù. Ciao Leo, per sempre il nostro numero 9″.