Cronaca

Auto piomba su un gruppo di ciclisti, 4 morti e diversi feriti

Auto piomba su un gruppo di ciclisti, 4 morti e diversi feriti

Auto piomba su un gruppo di ciclisti, 4 morti e diversi feriti. Auto su un gruppo di ciclisti: 4 morti. Il bilancio dell’incidente che ha coinvolto un gruppo di ciclisti questa mattina a Grosseto è veramente tragico. Un’auto ha sbandato travolgendo un gruppo di ciclisti. Il bilancio è gravissimo: almeno quattro morti e diversi feriti.

Il dramma si è consumato nella zona di Braccagni, alla periferia nord della città toscana, dove in poco tempo sono giunti soccorsi medici e forze dell’ordine. Lo schianto nella tarda mattinata di oggi, giovedì 14 luglio, sulla strada provinciale 152, all’altezza dell’incrocio con via dei Pupilli e del passaggio a livello di Braccagni.

Tra le vittime c’è anche il conducente del mezzo, un ottantenne residente in zona. Tra le ipotesi è che l’uomo al volante dell’auto abbia avuto un malore perdendo il controllo del mezzo che è finito contro il gruppo di ciclisti che stava trascorrendo una giornata spensierata sulle due ruote.

Le vittime

Le vittime del tragico incidente sono i ciclisti Antonio Panico, 56 anni, Roberto Seripa, 71 anni, e Milo Naldini, 73 anni, mentre l’automobilista è Mario Fiorilli, 82 anni, tutti residenti a Grosseto.

Terribile la scena che si è presentata davanti ai soccorritori, allertati dagli automobilisti di passaggio. Secondo una primissima ricostruzione dei fatti, l’auto avrebbe invaso l’altra corsia, travolgendo frontalmente il gruppo di ciclisti composto da una ventina di persone, che procedeva nel senso opposto di marcia.

L’auto proveniva da Braccagni e viaggiava in direzione Madonnino mentre i ciclisti venivano da Massa Marittima e stavano rientrando a Grosseto. Stando ai primi racconti di alcuni testimoni, il primo ciclista della fila avrebbe visto il mezzo piombargli addosso.

Ma sarebbe riuscito a schivare la vettura mentre gli altri non hanno avuto il tempo di scansarsi e sono stati investiti. L’auto ha finito la sua corsa diversi metri più avanti, in una fossa a bordo carreggiata, trascinando sull’asfalto alcune bici e uno dei ciclisti che è rimasto incastrato sotto la vettura.

Dieci le persone coinvolte

Sono dieci in tutto le persone coinvolte. Oltre ai quattro morti, si registra un ferito grave tra i ciclisti, che è trasferito con l’elisoccorso Pegaso all’ospedale Scotte di Siena, e altri cinque feriti trasportati all’ospedale di Grosseto non in pericolo di vita.

Per consentire i soccorsi medici, la strada è chiusa interamente al traffico. Sul posto oltre a diverse ambulanze del 118, anche carabinieri, polizia stradale e vigili del fuoco. La notizia ha sconvolto la comunità locale dove anche il consiglio comunale è stato sospeso.

“A causa delle tragiche notizie che arrivano dalla nostra frazione di Braccagni, relativamente a un incidente stradale che si è verificato in mattinata, il Consiglio comunale di Grosseto ha deciso all’unanimità e con grande apprensione di sciogliere la seduta in corso.In attesa di ulteriori aggiornamenti esprimiamo vicinanza a tutte le persone coinvolte e ai loro familiari” ha dichiarato il sindaco di Grosseto.


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it