Word of Sport

Auto si ribalta, ferito estratto dai vigili del fuoco

I vigili del fuoco hanno estratto il ferito dalle lamiere
sei in  Politica

4 settimane fa - 2 Novembre 2021

Auto si ribalta, ferito estratto dai vigili del fuoco. E’ stato estratto dai vigili del fuoco l’automobilista coinvolto nel pomeriggio in un terribile incidente sulla Nola-Villa Literno poco dopo l’uscita di Succivo.

I vigili del fuoco hanno estratto il ferito

La vettura coinvolta nel sinistro era diretta verso Nola e prima di giungere allo svincolo di Caivano zona industriale si è ribaltata. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine: i vigili del fuoco hanno estratto il conducente dalle lamiere del veicolo, ormai ridotto a una carcassa. L’automobilista è stato caricato in ambulanza e trasportato al pronto soccorso mentre a ridosso della Statale si formava una lunga coda di auto.

Cervinara e l’emergenza che si doveva evitare

Fa rabbia, davvero tanta rabbia assistere di nuovo al ritorno della scuola di Cervinara in didattica a distanza. Bisognava preservare in ogni modo la frequenza in classe di bambini e ragazzi. Bisognava fare l’impossibile e soprattutto era necessario imporre il rispetto delle regole.

Il lassismo completo

Da tempo, invece, Il Caudino è costretto a denunciare il più completo lassismo da parte di tutti. E’ come se qualcuno avesse immaginato che Cervinara fosse un’isola felice dove si potesse fare di tutto. Un comportamento suicida che ora inizia a fare maledettamente paura.

Ufficialmente, le persone positive nel centro caudino sono 32. Poco fa è arrivato il report dell’Azienda Sanitaria Locale che informa di due nuovi positivi. Da tenere presente che veniamo da due giorni di festa e i tamponi processati sono stati pochissimi.

Nei prossimi giorni i numeri dovrebbero schizzare. Finalmente ne ha avuto contezza anche l’amministrazione comunale che ha  deciso di imporre provvedimenti draconiani. Tra questi, il ritorno per tutta questa settimana della scuola in didattica a distanza.

La stessa amministrazione ora chiede alle forze dell’ordine i controlli per il rispetto delle regole. Probabilmente bisognava farlo prima, ma molto prima proprio per non essere costretti a chiudere di nuovo le scuole.

I danni della dad

Nonostante lo sforzo degli insegnanti, i danni che produce la dad sono enormi per la formazione culturale dei ragazzi. E, Cervinara non può assolutamente permettersi di avere ragazzi meno preparati degli altri. Ottima scuola e ottima preparazione universitaria sono state le armi vincenti per due generazioni di cervinaresi.

Ora questo patrimonio rischia di essere disperso. Tutto questo solo perché non si sono avuti nervi saldi e il coraggio di chiedere seri controlli quando ne era tempo.

Stiamo condannando senza appello le generazioni di coloro che sono nati dal 2003 in poi. La colpa è esclusivamente nostra. Noi tutti ce ne siamo infischiati delle regole e sempre noi tutti abbiamo scelto di farci rappresentare da persone non adatte al ruolo che ricoprono.

Ora, però, dobbiamo cercare di fare squadra e di superare questa ennesima crisi. Ma fa rabbia, fa veramente rabbia.

Peppino Vaccariello

Auto si ribalta, ferito estratto dai vigili del fuoco
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST auto ferito Oggi Vigili del Fuoco