Benevento, Docente del Conservatorio agli arresti per molestie sessuali

15 Maggio 2015

di Redazione

B. M., docente di pianoforte al Conservatorio Nicola Sala, è agli arresti domiciliari perché accusato di molestie sessuali nei confronti di alcune studentesse. Questa è l’ipotesi di reato contenuta nell’ordinanza eseguita questa mattina dagli agenti della squadra mobile a carico del 46enne, residente in provincia di Napoli, a Pompei.
Le indagini, dirette dal sostituto procuratore Marcella Pizzillo, erano partite a seguito di denunce di alcune giovani che raccontavano di essere state destinatarie delle “attenzioni” del professore.
Gli elementi raccolti dall’attività investigativa degli uomini del vicequestore Giovanna Salerno avrebbero consentito di acquisire una serie di prove che ha indotto il Pubblico Ministero chiedere e ottenere dal gip Roberto Melone il provvedimento degli arresti domiciliari.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST conservatorio benevento Home home valle caudina In evidenza molestie sessuali al conservatorio