Benevento: il campo Coni si rifà il look

Redazione
Benevento: il campo Coni si rifà il look
Benevento: il campo Coni si rifà il look

Benevento: il campo Coni si rifà il look. l cantiere dei lavori di rifacimento ed ammodernamento della struttura sportiva Campo di Atletica leggera ex Coni di Via Duca d’Aosta di Benevento sarà aperto il giorno 27 Novembre alle ore 11:00 con la consegna alla Ditta aggiudicataria .

Intervento da 600 milla euro

Lo comunica il Presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi che ha ricevuto comunicazione in tale senso dal Dirigente di Settore Salvatore Minicozzi. L’intervento, finanziato con oltre 600mila Euro del “Bando Sport e Periferie” indetto dal Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, riguarda la prestigiosa struttura sportiva beneventana per l’atletica leggera, che ha formato tante generazioni di atleti, e che da tempo merita l’attenzione delle Istituzioni per il suo rilancio.

------------

I lavori, supervisionati dall’arch. Gaetano Caporaso, Responsabile del procedimento della Provincia, riguardano la ristrutturazione edilizia dell’impianto sportivo esistente, con la riqualificazione completa della pavimentazione della pista di atletica leggera e delle aree destinate al salto in lungo, in alto, ecc.

Si interverrà anche per la riduzione dei consumi energetici con la realizzazione ex-novo dell’impianto di illuminazione notturna della pista e dell’intera area sportiva del complesso; un nuovo impianto di produzione di energia da fonte rinnovabile, (fotovoltaico da 10 kW). E’ inoltre previsto un sistema di canalizzazione delle acque meteoriche provenienti dalle preesistenti griglie di raccolta del campo e dalle pluviali dell’edificio spogliatoio e servizi per il successivo stoccaggio e riuso.

Il complesso degli interventi per la rifunzionalizzazione dell’impianto sportivo di via Duca D’Aosta permetterà, inoltre, una volta omologato dalla competente Autorità, lo svolgimento di manifestazioni sportive di carattere regionale e nazionale.

Il Presidente Lombardi ha sottolineato il significato dell’intervento: “La Provincia ha a suo tempo acquistato dal Coni il Campo di atletica di Via D’Aosta affinché si salvaguardasse la pratica e la cultura stessa dell’agonismo affinché fossero salvaguardate le potenzialità dell’impianto per l’aggregazione e la società dei giovani.

Finalità dell’intervento

L’adesione al Bando Sport e Periferia ed il riconoscimento dal parte del Dipartimento della Presidenza del Consiglio della bontà del progetto presentato dalla Provincia costituiscono uno strumento significativo per la lotta alla rimozione degli squilibri economico-sociali e l’incremento della sicurezza”.