Word of Sport

Benevento: Maggio in musica al Conservatorio

sei in  Attualità

7 anni fa - 19 Maggio 2015

Oggi, alle ore 16.00, presso la Sala Virgineo del Museo del Sannio di Benevento, prosegue la Rassegna di concerti di Musica da Camera “Più note… meno note”, a cura dei Maestri Luciana Ferullo, Paola Emanuele e Gabriele Bonolis – tutti e tre docenti di musica da camera presso l’Ateneo sannita – con invito all’ascolto e note introduttive a cura della Classe di Composizione del Maestro Silvia Colasanti, docente presso il «Nicola Sala».
Si esibiranno Gabriele Lucarelli e Mattia Salierno, chitarre nelle Invenzioni a due voci n.13 in re minore, n.15 in mi minore e n.8 in la maggiore di J. S. Bach; Luigi Capone, clarinetto – Paola Fierro, pianoforte in ‘En Partant’ di C. Cui e Allegretto – Lento dalla Sonata op. 167 do C. Saint-Saens; Rosa Iannelli e Pina Molinario, pianoforte in Ma mère l’oye per pianoforte a quattro mani di M. Ravel; Nello Bello, tromba – Andrea D’Apice, pianoforte in Rondò for Lifey di L. Bernstein; Nicola Albanese, tromba- Francesco Saverio Coletta, pianoforte nella Sonata op.18 di Thorvald Hansen; Rocco Roggia,violino – Raffaella Rossi, pianoforte nella Sonata op.108 per violino e pianoforte (Allegro, Adagio, Un poco presto con sentimento, Presto agitato) di J. Brahms.
Domani, 20 maggio, dalle ore 11.00 alle ore 13.00, si terrà presso la Sala Bonazzi l’open day sulla teoria e pratica della collaborazione al pianoforte, promosso e realizzato dalle classi di accompagnamento pianistico dei Maestri Rossella Vendemia e Giovanni Velluti, entrambi docenti presso l’Istituzione di Alta Formazione Musicale sannita.
Si tratta di una iniziativa nuova, nata all’interno del Dipartimento di Canto e Teatro Musicale: una sorta di virtuoso Laboratorio di pratica dell’accompagnamento pianistico che costituisce l’occasione per gli studenti pianisti di avvicinarsi all’esperienza della collaborazione pianistica con cantanti e strumentisti nella maniera didatticamente più consona ed efficace.
Sempre domani, alle ore 17.30 nella Sala Bonazzi, un nuovo incontro concertistico per il Festival di Musica Antica: “I Concerti per Organo di G. F. Haendel” a cura del M° Giorgio Sasso
L’Ensemble “Le mura longobarde”, formato da Laura e Bianca Quarantiello ai violini, Vincenzo Iovino alla viola; Emilio Mottola al violoncello; M° Antonella Moles al clavicembalo, Eleonora Coviello e M° Mauro Castaldo all’organo, eseguirà il Concerto Op. 4 n. 1 in G Minor/Major (Larghetto, e staccato – Allegro – Andante); il Concerto Op. 4 n. 2 in B-flat Major (A tempo ordinario, e staccato – Allegro – Adagio, e staccato – Allegro, ma non presto); il Concerto Op. 4 n. 3 in G Minor (Adagio – Allegro – Adagio – Allegro). Infine, mercoledì 20 maggio, alle ore 19.45, presso la Basilica di Maria SS. delle Grazie a Benevento, il terzo appuntamento dell’Ottava Rassegna organistica del Conservatorio sannita, di cui è referente il M° Mauro Castaldo, titolare della Cattedra di Organo e Composizione Organistica.
“La Messa per organo”, questo l’interessante titolo dell’evento concertistico che vedrà protagonisti il mezzosoprano Gilda Pennucci Molinaro e gli organisti Eleonora Coviello e Pietro Mascellino.
Ecco il programma che verrà eseguito: M.E. Bossi – Entrée Pontificale op. 104 n. 1;O. Ravanello – Messa op. 24 “In onore di Sant’Alberto” (Kyrie, Gloria, Sanctus, Agnus Dei); M. Dupré – (da “Le chemine de la Croix” op. 29) VIII STATION; W.A. Mozart – Ave Verum;J. S. Bach – Corali Schubler (BWV 645/647/648) Wachet auf, ruft uns die Stimme (Svegliatevi, una voce ci chiama), Wer nur den lieben Gott lässt walten (Chi solo dal buon Dio si fa guidare), Meine Seele erhebt den Herren (Il mio spirito esulta in Dio mio salvatore) ;F. P. Tosti – Ave Maria; F. Mendelsshon – (dalla Sonata n. 5 op. 65) Andante e Andante con moto; G. Caccini – Ave Maria; G. Cabanilles – Battalla Imperial I.

Benevento: Maggio in musica al Conservatorio