Word of Sport

Bianco porta a Cervinara la Campania che conta

sei in  Attualità

7 anni fa - 5 Ottobre 2014

Cervinara. Un pezzo della Campania che conta si è data appuntamento, oggi, a Cervinara. Come è tradizione Franco Bianco, Difensore civico della Regione Campania, ha festeggiato il suo onomastico nello splendido scenario del Giardino dei Tigli, che si trova a due passi dal suo buen ritiro alle pendici del Partenio. Il generale Bianco, infatti, è nativo di Cervinara ed ogni anno, in occasione del suo onomastico, porta in Valle Caudina i suoi amici napoletani e li fa interagire con quelli cervinaresi. È un’importante occasione di incontro perché da Napoli arrivano politici, imprenditori, docenti universitari, primari, editori, giornalisti ed artisti. Anche quest’anno, gli invitati sono stati più di duecento e sarebbe davvero lungo fornire l’elenco completo. Assente, il Presidente della Giunta regionale, Stefano Caldoro, per un impegno istituzionale. A rappresentare la sua giunta, l’assessore al Lavoro, Severino Nappi. Il Consiglio, invece, era rappresentato dal suo massimo esponente, il presidente dell’assemblea, Pietro Foglia e dal consigliere Carlo Aveta. Ai tavoli, le conversazioni hanno spaziato dal caso De Magistris alle imminenti elezioni provinciali. Altro tema molto dibattuto le elezioni regionali di Marzo e gli scenari che si potrebbero creare. Presenti anche tanti amici e parenti cervinaresi del generale Bianco, che si è dimostrato un ottimo anfitrione. Naturalmente, non sono mancati le discussioni, sotto voce, sulla politica locale. Giovedì si vota per il consiglio provinciale di Avellino ed il tema non poteva non essere toccato. Ed ancora, in alcuni tavoli, si è parlato anche delle elezioni comunali di marzo. Elezioni che sembrano così lontane ma oramai sono dietro l’angolo.

bianco foglia nappi ok


P.V.

Bianco porta a Cervinara la Campania che conta