Quantcast
Attualità

Cervinara: 600 euro di bonus ai disabili, al via la manifestazione di interesse

di  Redazione  -  6 Maggio 2020

Il Sindaco  di Rag. Filuccio Tangredi e l’Assessora alle Politiche Sociali e Pari Opportunità del Comune di Cervinara Dott.ssa Anna Marro comunicano che è stato pubblicato sul sito istituzionale L’AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER L’EROGAZIONE DI UN BONUS IN FAVORE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ ANCHE NON GRAVE, CON PRIORITÀ AI BAMBINI CON DISABILITÀ (ANCHE AUTISTICA) IN ETÀ SCOLARE.

Il bonus di 600 euro rientra nelle misure previste dal Piano per l’Emergenza Socio-Economica Covid-19 della Regione Campania. In linea con gli indirizzi della Giunta Regionale, potranno partecipare al bando le persone con disabilità accertata ai sensi della normativa di riferimento (L. 104/92) anche non grave, residenti nei Comuni associati nell’Ambito A4.

Potranno accedere all’Avviso Pubblico di manifestazione d’interesse anche i minorenni con disabilità, anche autistica certificata da struttura pubblica.

Non potranno partecipare:

  • Persone con disabilità inserite nell’elenco già trasmesso in Regione Campania a cura dell’Ambito territoriale perché già beneficiarie del bonus;
  • Persone in possesso della sola certificazione di invalidità civile.
  • Persone con disabilità che usufruiscono del Programma Home Care Premium:
  • Persone con disabilità che usufruiscono del Programma per la Vita Indipendente
  • Persone con disabilità che usufruiscono del Programma “Dopo di Noi” (L. 112/2016)
  • Persone con disabilità che usufruiscono di assegno di cura.

Nel caso in cui nello stesso nucleo familiare siano presenti più soggetti con disabilità, il bonus sarà erogato per ciascuna persona.

Il modulo allegato all’Avviso, compilato e firmato, dovrà essere presentato dall’avente diritto o dal tutore o dall’amministratore di sostegno e dovrà essere inviato all’indirizzo: [email protected] oppure consegnata a mano all’Ufficio protocollo del Comune di Cervinara  entro il giorno 21/05/2020.

Alla domanda dovrà essere allegati:

  • Copia del documento di riconoscimento in corso di validità del dichiarante;
  • Copia del Codice fiscale del dichiarante;
  • la certificazione ISEE (ISEE socio-sanitario ai sensi dell’art. 6 del DPCM 5 dicembre 2013, n. 159).
  • Copia del codice Iban (NO LIBRETTO POSTALE)

Nel caso in cui nello stesso nucleo familiare siano presenti più soggetti con disabilità, la domanda dovrà essere presentata per ciascuna persona.