Attualità

Cervinara, Amdos Mercogliano: Le polemiche non fanno bene al volontariato!

Cervinara, Amdos Mercogliano: Le polemiche non fanno bene al volontariato!
Riceviamo e Pubblichiamo dall’Amdos Mercogliano

Il silenzio scelto sino ad ora dall’Amdos Mercogliano era dettato dalla decisione di non dare seguito a polemiche che vanno avanti già da un po’ di tempo.
L’Amdos Mercogliano è un’associazione di volontariato apartitica, costituita nel 2012 da donne operate al seno e non, che intendono portare avanti quello che è il vero ed unico scopo, la prevenzione.
A seguito delle accuse mosse verso tale associazione, è arrivato il momento di chiarire alcuni punti. L’Amdos Mercogliano lavora in sinergia con altre 9 Amdos e Amos irpine, nelle quali non rientra l’Amdos Cervinara Valle Caudina, costituitasi da soli 2 mesi e operante in solitaria, senza coordinazione con le altre.
Le 10 Amdos e Amos irpine ogni anno stilano un calendario con le date delle giornate di prevenzione, sia domenicali che infrasettimanali, anche in base alla suddivisione del territorio irpino secondo esigenze di organizzazione e disponibilità.
A tal proposito è importante sottolineare che quella del prossimo 9 luglio è la terza giornata di prevenzione dell’Amdos Mercogliano a Cervinara che, invitata come sempre dall’amministrazione comunale, è entusiasta di tornare in un paese che, come tutti gli altri, ha sempre mostrato un’ottima accoglienza e grande partecipazione.
Inizialmente la data prevista per le visite di prevenzione quest’anno era il 28 maggio, posticipata poi al 9 luglio, per dare la possibilità ai cittadini di Cervinara di partecipare ad un importante incontro calcistico dell’”Audax Cervinara” tenutosi nella data inizialmente stabilita.
Inoltre le giornate di prevenzione organizzate dalle Amdos e Amos irpine, sia a Cervinara che negli altri paesi, si svolgono sempre in strutture pubbliche che accolgono medici, volontari e partecipanti. La prevenzione non ha bisogno, infatti, di location e scenari eleganti ed élitari, bensì di sostegno morale, impegno e sorrisi sinceri, così come di collaborazione. E l’Amdos Mercogliano ha sempre dimostrato di essere disposta alla collaborazione e all’apertura e per tale motivo ha più volte cercato, attraverso diversi canali di comunicazione, di mettersi in contatto con le attuali socie fondatrici dell’Amdos Cervinara Valle Caudina, nonché ex socie sostenitrici, volontarie ed amiche dell’Amdos Mercogliano, per chiarire alcune situazioni.
Solo due tentativi sono andati a buon fine, anche se la persona contattata ha esplicitamente dichiarato che la presidente dell’Amdos Cervinara Valle Caudina non vuole avere alcun tipo di rapporto con l’Amdos Mercogliano.
Per cui non è esatto parlare di “derby del volontariato”, dal momento in cui le due associazioni in questione operano in modi diversi e con l’aiuto di medici diversi.
Chiariti i suddetti punti, si ribadisce che l’Amdos Mercogliano non ha mai avuto interessi diversi da quello del fare prevenzione, né secondi fini, e non permette a nessuno di mettere in dubbio e in ombra il suo operato. Soprattutto se tali accuse provengono da chi, con i due articoli pubblicati negli ultimi giorni su “Il Caudino”, non fa altro che lanciare segnali di una probabile azione da burattini nelle mani della politica locale.
L’Amdos Mercogliano opera alla luce del sole ed esclusivamente per il bene di donne e uomini che credono nel valore e nell’importanza della prevenzione.
Vi aspettiamo domenica 9 luglio nella struttura pubblica della scuola di via Renazzo a Cervinara.