Cervinara: ancora roghi notturni spenti da cittadini solerti

Cervinara: ancora roghi notturni spenti da cittadini solerti

28 Luglio 2019

di Redazione

Cervinara. Ancora una volta ci vediamo costretti a scrivere di roghi notturni accesi da qualche cittadino “distratto”.

Ieri sera, in via Variante, “una puzza di gomma o plastica bruciata (forse genericamente rifiuti), l”incubo di ogni maledetta estate che ci costringe a chiudere le finestre e a soffocare dal caldo”, scrive sul suo profilo un cittadino, ha permeato l’aria rendendola irrespirabile.

Per fortuna che due abitanti della zona si sono precipitati a spegnere il fuoco, che avevano individuato provenire dalla campagna di fronte alle loro abitazioni.

Nello stesso post il cittadino ci lascia un suggerimento che potrebbe aiutare a risolvere il problema: “Non m’interessa che chi ha sbagliato sia punito: se sapessi chi è il responsabile, ci parlerei semplicemente per fargli capire quanto è sbagliato ciò che ha fatto e troveremmo un compromesso, una soluzione tutti insieme. Dobbiamo smetterla di essere divisi e di litigare tra noi. Se proprio non ci si potrà discutere, continueremo a spegnere il fuoco. Invito tutti i cervinaresi a fare la stessa cosa quando succede nei dintorni delle loro abitazioni.
Intanto, grazie a noi due, nel nostro rione si respira aria pulita. E si può dormire con la finestra aperta.” (Foto archivio)

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST cervinara Oggi roghi notturni