Quantcast
Cervinara

Cervinara: aria appestata dai roghi di plastica

di  Redazione  -  13 Febbraio 2020

La criminale abitudine di appestare l’aria bruciando plastica non accenna a diminuire, anzi, queste persone diventano sempre più spavalde.

Questa mattina, una vera e propria nube tossica ha invaso buona parte della frazione Salomoni a Cervinara.

Come sempre succede, il fumo arrivava dalla zona pedemontana ed ha appestato l’aria per più di venti minuti. Segno che c’era tanto da bruciare.

Naturalmente, chi deve effettuare i controlli non ha visto e sentito niente. Un pessimo segnale, l’ennesimo da parte delle forze dell’ordine, che sembrano alzare bandiera bianca e lasciano il territorio in balia degli eventi.