Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Cervinara: il concerto dei passeri

Pubblicato il 16 Ottobre 2017 - 14:54

Cervinara: il concerto dei passeri

Cervinara. E’ un concerto vero e proprio. Dura circa 45 minuti e si ripete ogni giorno, mentre sta per calare la sera. E’ qualcosa di unico nel suo genere che riesce ad incantare e a stupire. Il concerto si tiene nella centralissima piazza Municipio.
A “suonare” non sono musicisti o strumentisti, ma passeri. I frequentatori della piazza lo sanno. Intorno alle 17 e 30, chissà per quale motivo, tantissimi uccellini si danno appuntamento là dove sorge il palazzo comunale e la chiesa del Carmelo. Intonano il loro canto, appollaiati sugli alberi della piazza,  per circa 45 minuti, forse per salutare l’ultimo raggio di sole o forse per esorcizzare la malinconia della sera. Continuano sino a quando il sole si nasconde per tornare il giorno successivo.
Non sappiamo dare una spiegazione scientifica al fenomeno. Ci piace pensare che neanche la scienza lo possa spiegare. Probabilmente, quella di Cervinara è l’unica piazza di Italia dove si verifica un fenomeno del genere. E’ un canto romantico, una melodia, a volte struggente ed anche un inno alla speranza. La speranza che possa tornare primavera per ridare vita a quel concerto unico di uccellini che si portano in una piazza per cinguettare con il tutto il loro cuore.

Continua la lettura