Quantcast

Cervinara: dai ladri di polli ai ladri di sgabelli

di redazione
1 anno fa
13 Dicembre 2019

Cervinara. Nel novero dei furti che si continuano a registrare in tutta la Valle Caudina, quello avvenuto alla frazione Pirozza, alle quattro e trenta di questa mattina, è davvero unico nel suo genere.

Siamo così precisi con l’orario perchè l’impianto di video sorveglianza della famiglia Catilino ha immortalato tutto. Ma, per tornare al furto, da sempre siamo abituati ai ladri di polli, mai avevamo sentito parlare di ladri di sgabelli.

Sì perchè, la refurtiva del colpo messo a segno consiste proprio in due sgabelli. Due di numero che i proprietari avevano lasciato davanti l’uscio della propria abitazione. Probabilmente, però, dopo aver girato una notte intera e non essere riusciti a portare a casa niente, i due ladri che viaggiavano a bordo di un’auto scura hanno deciso di impossessarsi dei due sgabelli e poi darsela a gambe levate.

Nonostante l’ironia che stiamo facendo su questo atipico furto, resta il fatto che, durante le ore notturne, continuano a girare per le nostre strade malfattori pronti a svuotare le nostre abitazioni. Bisogna tenere alta la guardia e continuare a chiedere alle forze dell’ordine un serio controllo del territorio.

Temi di questo post