Logo

Cervinara e Isernia unite nel nome di Padre Luigi Marro

2 Ottobre 2019

Cervinara e Isernia unite nel nome di Padre Luigi Marro

Isernia. Nella sala consiliare del Comune, si è tenuta la cerimonia di conferimento della Cittadinanza Onoraria di Isernia a Padre Luigi Marro di Cervinara.

Il sindaco Giacomo d’Apollonio, gli ha consegnato una pergamena con le motivazioni dell’onorificenza.

Non poteva mancare la delegazione di Cervinara, città che ha dato i natali a Padre Luigi, che è stata guidata dal sindaco Filuccio Tangredi, con tanto di fascia tricolore. Anche il primo cittadino caudino ha voluto consegnare dei doni a Padre Luigi.

Tra gli altri, hanno preso parte alla cerimonia la senatrice Sandra Lonardo e monsignor Camillo Cibotti, vescovo di Isernia-Venafro. C’era grande attesa per il ritorno nella città molisana di padre Luigi che, attualmente, vive a San Giovanni Rotondo. A parte le autorità, sono stati davvero tanti gli isernini che hanno voluto riabbracciare il Cappuccino, figura storica del capoluogo pentro, guida spirituale di generazioni e promotore di diverse iniziative sociali, come la creazione di una radio, di una squadra di pallavolo e di interventi in favore delle famiglie rimaste senza abitazione dopo il terremoto del 1984. Il Cappuccino cervinarese è rimasto commosso per l’onore e l’affetto che gli è stato tributato.

Vai alla Gallery