Cervinara, gemellaggio tra Avellino e Audax Cervinara

Cervinara, gemellaggio tra Avellino e Audax Cervinara

31 Luglio 2014

di Il Caudino

Sarà la sala conferenze del nostro giornale, in piazza Municipio, ad ospitare la firma  del gemellaggio tra l’Avellino e l’Audax Cervinara. L’accordo sarà stipulato subito dopo Ferragosto e saranno un pomeriggio ed una serata tutti dedicati ai colori biancoverdi. Dopo la firma, infatti, il presidente Taccone, il direttore sportivo De Vito, l’allenatore Rastelli e tutti i calciatori avranno un bagno di folla nella centralissima via Roma, nel corso di una manifestazione organizzata dai proprietari del Mòmò. Il gemellaggio si è stretto grazie al fortissimo rapporto di amicizia che, de sempre, lega il presidente dell’Avellino Taccone ed il presidente onorario dell’Audax, Ragucci. I cervinaresi sono legatissimi alle due squadre ed ora questo particolare rapporto si potrà stringere ancora di più. Senza contare che ci potranno essere dei benefici proprio per quanto riguarda la vita della società di calcio caudina. I dirigenti biancoverdi, infatti, potrebbero decidere di far fare le ossa proprio nell’Audax  a qualche giovane promessa. Senza contare che qualche ragazzo di buone speranze che milita nella compagine cervinarese potrebbe avere una corsia preferenziale per essere provato da una società di serie B che, quest’anno, ha grosse ambizioni. Una curiosità, Cervinara porta bene all’Avellino, in quanto, la gestione Rastelli iniziò proprio con una presentazione, due anni fa, a Cervinara, anche quella organizzata dal Mòmò e da Pasquale Casale.

P. V.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST audax cervinara avellino calcio Home home valle caudina