Cervinara, i Cinque stelle attaccano Giunta e Opposizione

3 Giugno 2014

Cervinara, i Cinque stelle attaccano Giunta e Opposizione

Nuova dura presa di posizione del Movimento Cinque Stelle cervinarese. L’attacco, anche questa volta, è duro e diretto all’Amministrazione comunale guidata da Filuccio Tangredi. Rispetto all’ultimo comunicato, però, i grillini in questa comunicazione prendono di mira anche l’opposizione in Consiglio comunale. Oggetto dell’attacco è l’occupazione di suolo pubblico nel paese caudino. “Il Movimento 5 Stelle di Cervinara – si legge nella nota che il Caudino pubblica in anteprima – ancora una volta porta all’attenzione dell’Amministrazione di Cervinara i vari problemi che i nostri concittadini evidenziano e che il più delle volte sono costretti a subire passivamente”. I grillini spiegano di parlare “dell’occupazione selvaggia e smisurata del suolo pubblico nonché di alcuni venditori itineranti, che come conseguenza naturale porta ad un problema di percorribilità e accessibilità dei marciapiedi, in particolar modo del centro”. Dopo aver illustrato il problema, i Cinque Stelle si pongono alcune domande: “visto che c’è un’ordinanza, perché l’Amministrazione attraverso gli organi preposti non la fa rispettare? Perchè i cittadini di Cervinara come solito, devono subire notevoli disagi? Perché come al solito si sorvola su problemi cronici di Cervinara?” I rappresentanti locali del movimento si danno anche una risposta: “Onestamente ci chiediamo: perché non far ritornar di moda nel nostro paese la legalità ….?”
L’attacco, questa volta, è rivolto anche all’opposizione: “Ovviamente una nota di demerito è rivolta anche all’opposizione, mai attivamente impegnata per i notevoli problemi e disagi dell’intera  cittadinanza,  che fine ha fatto …? O magari è già iniziata la transumanza elettorale …?”

Angelo Vaccariello

Continua la lettura