Attualità

Cervinara, il tenore Pisaniello nella Martinique

di  Redazione  -  6 Aprile 2015

Nicola Pisaniello, cervinarese, è un personaggio che dà lustro alla nostra cittadina solcando i teatri internazionali.
E’ un tenore che spazia dal repertorio lirico a quello di coloratura. Ha iniziato gli studi di canto nel 1990 con il mezzosoprano Annamaria Rota, conseguendo il diploma nel 1996 sotto la guida del tenore Paride Venturi. Ha studiato, inoltre, con Arrigo Pola, già maestro di Luciano Pavarotti.
Nel 1996 ha studiato con Carlo Bergonzi, approfondendo il repertorio verdiano e ricevendo l’attestato dell’Accademia Verdiana di Busseto (Parma).
Moltissimi i concerti tenuti nella sua lunga carriera che lo hanno visto protagonista in Italia, Germania, Canada, Stati Uniti, Venezuela e Damasco.
Nicola Pisaniello approda ora nella splendida isola della Martinique, nelle piccole Antille, nel cuore dell’arcipelago dei Caraibi, dipartimento d’oltremare francese, dove l’11 aprile, nelle rovine del teatro di Saint-Pierre e, in replica, il 16 e il 17 aprile nell’Atrium della capitale Fort-de-France, sarà protagonista nell’opera l’Amant Anonyme, composta da Joseph Boulogne, Cavaliere di San Giorgio.
Assieme al tenore cervinarese, che interpreterà Colin, si esibiranno Magali Leger, Philippe Do, Luthando Gave e Aude Priya che saranno rispettivamente Léontine, Valcour, Ophémon e Jeannette.

Marpa53

Pubblicità: clicca sul banner per leggere le offerte

abate_il caudino