Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Cervinara, Monetti: Il rinvio? Accolte ancora una volta le nostre tesi

Pubblicato il 15 Marzo 2016 - 11:15

Cervinara, Monetti: Il rinvio? Accolte ancora una volta le nostre tesi

Arrivano le prime reazioni al rinvio dell’udienza davanti al Tar per i presunti brogli elettorali avvenuti a Cervinara lo scorso 31 maggio. Per Dimitri Monetti, avvocato che sta seguendo insieme al professor Di Modugno la causa dinanzi alla giustizia amministrativa, “Come anticipato è stata accolta la nostra tesi, smentendo ancora una volta le tesi avversarie”.
“Il Tar – spiega il legale – ha bisogno dell’integrazione della Relazione della Prefettura, che ha soltanto potuto rispondere parzialmente ai quesiti posti con l’Ordinanza istruttoria del 17 dicembre scorso. Infatti, la Procura ha potuto trasmettere alla Prefettura soltanto alcuni elementi. Attendiamo, pertanto, gli ulteriori dati, che confermeranno ancora di piu i motivi del ricorso, per completare l’istruttoria e poter cosi ottenere una sentenza favorevole blindata. Devo necessariamente precisare che non risponde al vero quanto appena letto con riferimento all’accertamento della busta C delle regionali. Dichiarazione ardita e improbabile. Le risposte parziali della Relazione prefettizia danno ragione esclusivamente a Iuliano, Romano e Bello”.

Continua la lettura