Cervinara, parte la prima sagra dei prodotti tipici

Cervinara, parte la prima sagra dei prodotti tipici

23 Maggio 2014

di Il Caudino

La riscoperta dei buoni prodotti tipici, soprattutto quelli che la natura regala, senza chiedere fatica ma solo rispetto, come funghi e tartufi. La valorizzazione di un borgo che, nonostante, i colpi che ha ricevuto, emana bellezza e vitalità. L’energia delle moto e della musica dal vivo. Questi gli ingredienti principali della prima sagra dei prodotti tipici in programma domenica primo di giugno, per tutta la giornata, dal mattino sino a notte fonda, contando sul fatto che tirar tardi si può, visto che il giorno dopo è festa nazionale. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione No Profit, Luoghi e Sapori che tre amici, Antonio Casale, Antonio Napolitano ed Alfredo Marro, hanno costituito, di recente con lo scopo di valorizzare il territorio ed i suoi prodotti. Cervinara è nota per la castagna anche grazie alla storica sagra che si organizza, ogni anno, alla frazione Castello. Lo scopo di questa manifestazione, invece, è di puntare i riflettori anche su altre bontà. Abbiamo già citato funghi e tartufi ma non bisogna dimenticare ciliegie e ortaggi di ogni tipo. Prodotti che si potranno gustare, cucinati, seguendo le ricette della tradizione. Come location e stato scelto il borgo di Ioffredo. Si tratta della zona di Cervinara, colpita dall’evento franoso del dicembre del ‘99. Un luogo che ha tanta voglia di rinascere e questo evento gliene offre la possibilità. Sono attesi appassionati di motociclette, provenienti da tutta la Campania e saranno messe in mostra anche due ruote d’epoca. E poi ci sarà tanta
musica perché è prevista una reunion dei gruppi caudini. Vecchi e nuovi gruppi si daranno il cambio sul palco per regalare una colonna sonora indimenticabile ad un evento davvero particolare.

Peppino Vaccariello

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cervinara Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Castello cervinara Home home valle caudina Ioffredo