Attualità

Cervinara, parte Nonsolorock

Cervinara, parte Nonsolorock

Ripensare a Ioffredo, non per nostalgia o per richiamare un’età dell’oro che non c’è mai stata. Bensì per rimettere al centro del dibattito politico-culturale la possibilità di trarre beneficio dalla montagna e non solo limitazioni. Con questo auspicio e con un dibattito, proprio su questo tema, si è aperta la quindicesima edizione di Nonsolorock, che per il terzo anno consecutivo si svolge proprio in quel luogo di Cervinara, colpito al cuore dalla frana del 1999. L’apertura è stata caretterizzata, prima dei concerti, da un dibattito, a più voci, coordinato dalla preside Maria Felicia Crisci. L’auspicio è che i riflettori su quella zona del paese non si accendano solo durante la kermesse musicale di Enzo Cioffi.