Cronaca

Cervinara, prende forma ALeS: ecco chi sono i vertici dell’associazione

di  Il Caudino  -  10 Novembre 2019

Cervinara. C’è un presidente e legale rappresentante, un portavoce, due coordinatrici del programma ed un responsabile social.

ALeS, acronimo che sta per Ambiente, Lavoro e Solidarietà, dopo la sua costituzione provvede anche a darsi un vertice. Questa mattina, si è riunita l’assemblea dei soci e sono state individuate queste cinque figure.

Vertici

Il presidente è Paolo Huner, già segretario della sezione cittadina degli allora Democratici di Sinistra. Persona pacata e a modo che ha sempre creduto nel dialogo e nella costruzione di ponti tra identità e culture diverse.
Si può definire una sorta di figura di garanzia, in grado di poter intavolare anche trattative complicate.
Il portavoce è giovanissimo: si tratta del dottor Domenico Cioffi. Il suo compito non sarà solo quello di portare all’esterno le decisioni di ALes ma anche e soprattutto quello di confrontarsi con altre forze politiche in vista delle prossime elezioni comunali. E’ vero che l’associazione nasce con lo scopo di affrontare una nuova discussione politica e culturale a Cervinara ma, indubbiamente, si guarda con attenzione all’appuntamento elettorale. Domenico Cioffi è figlio d’arte, il papà Carmine è stato consigliere comunale ed assessore nelle giunte guidate dal sindaco Franco Cioffi.
Due donne in gamba ed impegnate, invece, si occuperanno di coordinare il programma dell’associazione. Si tratta di Giovanna Monetti, insegnante, ma anche attrice e cantante e MariaGrazia Picca.
Il responsabile dei social è un antico militante della sinistra cervinarese. Si tratta di Vincenzo Pisaniello.
La prima squadra, in vista delle elezioni di primavera, sembra già prendere forma.