Cronaca

Cervinara: ritrovata a Sant’Anastasia, la Maserati rubata nel colpo in villa

di  Redazione  -  17 Agosto 2019

Cervinara. La Maserati è stata ritrovata a Sant’Anastasia, paesone in provincia di Napoli. Sono stati gli stessi ladri che, nella notte, hanno svaligiato la villa di un noto  imprenditore di Cervinara, che si trova in via San Cosma, ad abbandonare l’auto di grossa cilindrata.

La fuoriserie, infatti, ha un sofisticato sistema di geolocalizzazione che, una volta dato l’allarme, avrebbe consentito alle forze dell’ordine di localizzarli.

Così, questi malviventi, che devono essere veramente esperti, hanno preferito abbandonare la vettura. Dell’auto, però, una Mercedes, non c’è traccia e, probabilmente, sarà difficile recuperarla. Come non c’è traccia della refurtiva, trafugata nella villa.

Probabilmente, prima di abbandonare l’auto a Sant’Anastasia, i ladri hanno scaricato tutto e la refurtiva sarà stata già venduta al mercato clandestino.

Ricordiamo che un colpo analogo, contro la villa di un noto professionista, qualche giorno fa è stato messo a segno a San Martino Caudina.

Insomma, per la Valle Caudina, si aggira una banda di ladri specializzati che sanno mettere in ginocchio sofisticati sistemi di allarme e non si fanno localizzare con altre diavolerie del genere.