Cervinara, successo per i riti del Venerdì Santo

18 Aprile 2014

Cervinara, successo per i riti del Venerdì Santo

La Madonna che incontra suo figlio morto a Via Roma. E, ancora, la celebrazione della ventiquattresima edizione della Via Crucis Vivente. Si sono conclusi a Cervinara i riti del Venerdi Santo e, come oramai da tradizione consolidata, un mare di folla si è riversata per le strade del paese ad assistere e partecipare agli eventi che ricordano la morte di Nostro Signore.
La prima manifestazione è organizzata dalla Parrocchia di San Potito, mentre la seconda è promossa dall’Azione Cattolica Sant’Adiutore, patrocinata dal Comune di Cervinara e vede la collaborazione di tutte le associazioni cittadine (in particolar modo le azioni cattoliche). Anche se quest’anno l’organizzazione si è allargata con la presenza di Airolandia, associazione di Airola.
Entrambe le manifestazioni hanno profondo carattere religioso e rendono tangibile, a Cervinara, la fede che molto spesso è messa in secondo piano, se non nascosta. In un momento di aridità e di debolezza dei valori, i cattolici dovrebbero rendersi più presenti in tutti i campi della vita e anche in Valle Caudina

Angelo Vaccariello
@angelismi

Continua la lettura