Attualità

Cervinara: Tangredi. le cattive azioni sono di chi le fa, non di chi le riceve

di  Redazione  -  2 Dicembre 2019

Cervinara. Riceviamo e pubblichiamo dal sindaco Filuccio Tangredi.

Mio malgrado ho devo replicare ad un comportamento a dir poco irriguardoso da parte del Direttore di una emittente, che dimentica volutamente cose importanti.

La sagra della frazione Pirozza e’ stata voluta dall’Amministrazione per valorizzare una periferia rimasta un poco indietro, come pure il recupero urbano del borgo voluto dal sottoscritto. Oggi,però, ci ritroviamo ad assistere ad una vera e propria esclusione dell’Amministrazione, tanto e’ vero che nonostante si sia patrocinato l’evento e messo a disposizione risorse, non si invita il Sindaco nemmeno per un saluto, nonostante i tanti sforzi fatti, mi sembra una constatazione evidente, salvo poi a ricorrere a qualche aggiunta dell’ultima ora. Per quanti attiene le elezioni amministrative, ognuno e’ libero di fare quello che vuole, ne’ tantomeno mi interessa ma le regole del rispetto istituzionale, fanno parte della civiltà di un popolo, ed in questo momento questo principio viene messo fortemente a repentaglio. Si ricorda che l’articolo non specificava che era limitato alle telecamere, e sicuramente non riportava la presenza delle Istituzioni ne’ civili ne’ religiose. Chiudo e non replicherò piu’ a queste polemiche sterili, dico solamente che le cattive azioni sono di chi le fa’ e non di chi le riceve.

Il Sindaco Filuccio Tangredi