Cervinara, Tangredi: Nessun rimpasto in Giunta

Cervinara, Tangredi: Nessun rimpasto in Giunta

16 Maggio 2014

di Il Caudino

Stronca sul nascere le voci di rimpasto in Giunta il sindaco di Cervinara Filuccio Tangredi. “Non ci sarà nessun ritocco alla squadra di Governo – spiega al Caudino – andiamo avanti cosi per fare al meglio il nostro dovere”. Interviene, poi, sulla questione “zona rossa” che tanto clamore sta creando a Cervinara: “Sono fiducioso sull’esito delle indagini e ho grande rispetto per gli inquirenti. Allo stesso tempo, però, sono convinto che nessun addebito sarà mosso nei riguardi della nostra Amministrazione”. Infine, il primo cittadino annuncia nuovi lavori per le scuole di Cervinara per oltre 350 mila euro.

Cominciamo dalla politica: circolano voci di rimpasti in Giunta. E’ vero? Ci saranno cambiamenti?
No, non ci sono interventi in vista. La squadra funziona bene e andiamo avanti cosi.
Sono in corso le indagini sulla zona rossa: quale è la sua posizione?
Io sono fiducioso nell’esito delle indagini in corso per le quali ho grande rispetto nei riguardi degli inquirenti. Sono sicuro, però, che non ci sono colpe che possono essere addebitate agli amministratori perché tutto il rapporto si è sviluppato tra due enti pubblici: da una parte lo Stato che ha finanziato il progetto di delimitazione della zona rossa e dall’altra parte l’Autorità di Bacino alla quale è stato conferito con convenzione l’incarico di effettuare.
I lavori sono stati fatti?
L’Autorità di Bacino risponde direttamente di questo e comunque ha realizzato tutto ciò che le era stato chiesto.
E sulle consulenze cosa risponde?
Il Comune non ha nulla da dire, per il semplice fatto che non sono  stati adottati atti in questo senso da parte della nostra amministrazione.
La crisi è forte a Cervinara: quali sono i progetti in cantiere?
In questo momento in gara di appalto ci sono tre importanti progetti per le scuole. Abbiamo fatto una convenzione con il provveditorato alle opere pubbliche.
Quali sono questi interventi?
Ci sono sul piatto 130 mila euro per la scuola di via Renazzo, 127 mila per quella di Valle e 67 mila euro per Ioffredo.
Quando partono i lavori?
Entro questa estate. Vorrei ricordare, poi, che stiamo completando i lavori per la strada di collegamento con Montesarchio, dove abbiamo portato anche l’acqua potabile e nei prossimi giorni sarà realizzato l’asfalto.

Angelo Vaccariello
@angelismi

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST cervinara Filuccio Tangredi Home sviluppo valle caudina