Logo

Cervinara: Tecce e Giliberti a Cervinaria

28 Agosto 2015

Cervinara: Tecce e Giliberti a Cervinaria

Cervinara. Sembravano due visitatori come gli altri, forse, solo più curiosi ed attenti. In realtà sono due grandi esperti del settore che, nella serata di ieri, hanno voluto visitare al palazzo Marchesale di Ferrari, Cervinaria, la forma del racconto, la mostra di punta di Cervinarte allestita dalla Pro Loco Angelo Renna.
Si tratta di Angela Tecce, la direttrice del polo museale di Castel Sant’Elmo a Napoli, una delle massime esperte mondiali di arte contemporanea, e di Eugenio Giliberti, un grande artista che ha deciso di stabilire il suo laboratorio creativo nella masseria di famiglia, a via Varco a Rotondi. Ed è stato proprio Giliberti, che si è lasciato trascinare dall’entusiasmo di Alessandro Carofano e Vincenzo De Lucia, a propiziare la venuta di Angela Tecce a Cerrvinara. L’artista è tornato a Rotondi solo da qualche giorno, ma aveva promesso ai ragazzi che non avrebbe fatto mancare la sua presenza. Ma è andato oltre ed ha portato la sua grande amica, con la quale spesso collabora. I due sono rimasti impressionati favorevolmente dall’allestimento della mostra.
Le installazioni e le idee dei giovani artisti sono molto piaciute e ad Alessandro e Vincenzo hanno detto di dover continuare su questa strada. Insomma, per la Pro Loco Angelo Renna, oltre al grande successo di pubblico, ora arrivano anche i complimenti di gente dal grande spessore intellettuale. La strada intrapresa, in modo molto coraggioso, sembra davvero quella giusta.