Attualità

Cervinara: Torna libero il 21enne pirata della strada,

di  Redazione  -  11 Settembre 2019

Cervinara. E’ tornato libero il 21enne pirata della strada che il 12 marzo scorso investì tre pedoni. Accolta la richiesta del difensore avv. Michele Florimo di revoca della misura cautelare dell’obbligo di dimora a cui era stato sottoposto.

L’arresto

Il 21enne di Cervinara era stato arrestato perchè nella notte di sabato 12 marzo in Via Roma alla guida di uno scooter aveva investito tre pedoni provocando agli stessi lesioni gravi refertate al pronto soccorso. Il ragazzo era stato trovato positivo agli stupefacenti e all’alcool e non provvisto del patentino per la guida del grosso scooter, peraltro privo di copertura assicurativa.
Inoltre gli era stata contestata l’aggravante di essersi dato alla fuga dopo il sinistro senza prestare i soccorsi alle vittime.

L’udienza di questa mattina

Stamane dinanzi al Gip presso il Tribunale di Avellino, dott. Marcello Rotondi, si è tenuta udienza all’esito della quale in totale accoglimento delle richieste del difensore avv. Florimo il ragazzo, oltre a vedersi revocato l’obbligo di dimora, è stato ammesso ad un programma di trattamento che prevede lavoro di pubblica utilità in favore del Comune di Cervinara e volontariato presso la Misericordia per il periodo di un anno, alla fine del quale estinguerà il proprio debito con la giustizia.