Cronaca

Chiesta l’archiviazione per don Lorenzo Di Chiara

Chiesta l’archiviazione per don Lorenzo Di Chiara

Chiesta l’archiviazione per don Lorenzo Di Chiara. Il Pubblico Ministero Dott. Francesco Sansobrino, chiedendo la definitiva archiviazione per il Procedimento n. 633/2021 a carico del reverendo Don Lorenzo Di Chiara ex Parroco di Montecalvo Irpino, ha finalmente posto la parola fine ad una triste vicenda che ha visto come protagonista l’ignaro Parroco, difeso di fiducia dall’Avv. Marco Cattaneo, ingiustamente indagato per la sparizione di ‘Crocifisso aureo’, forgiato con oro votivo, offerto in dono a San Pompilio Maria Pirrotti e conservato a Montecalvo Irpino (AV) presso il Museo parrocchiale e salito, suo malgrado, alla ribalta mediatica nazionale.

Investigazioni difensive

Le indagini, supportate dalle investigazioni difensive dell’Avv. Marco Cattaneo, hanno chiarito l’assoluta estraneità ai fatti addotti a Don Lorenzo Di Chiara, coinvolto nelle indagini solo a causa di “lamentele, sospetti ed illazioni” e non supportate da alcuna evidenza investigativa. Sia l’esponente Franco Aramini che il querelante Don Giancarlo Scrocco hanno rinunciato alla facoltà di opporsi all’archiviazione