Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Controlli a Montesarchio: giro di vite dei Carabinieri

Pubblicato il 23 Settembre 2014 - 11:18

Controlli a Montesarchio: giro di vite dei Carabinieri

I Carabinieri a Montesarchio fanno sul serio. Nella notte la Compagnia ha realizzato controlli a tappetto su tutto il territorio. In totale sono stati controllati 35 veicoli e 54 persone; ancora, sono state realizzate 17 perquisizioni “con 5 soggetti deferiti in stato di libertà, 3 vetture ed 1 motociclo sottoposti a sequestro e 1 soggetto segnalato quale assuntore di stupefacenti con 2 grammi di hashish sequestrati”.
“Nel dettaglio, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà, per i reati di Rifiuto di fornire la proprie generalità B.A., 32enne, nullafacente, pregiudicato, da Montesarchio: l’uomo, intercettato a piedi lungo le vie del centro, tentava di sottrarsi alla vista dei militari e, una volta bloccato, si opponeva al controllo rifiutandosi di fornire le proprie generalità ed esibire il documento di identità. Condotto in Caserma, veniva perquisito con esito negativo.
Denuncia in stato di libertà anche per C.V. e S.M., rispettivamente 38enne di Arpaise e 45enne di Bonea, entrambe operai ed incensurati che, alla guida delle rispettive auto, venivano riscontrati sprovvisti di copertura assicurativa RCA obbligatoria (i veicoli venivano, perciò, sequestrati). Denuncia anche per P.A. e Z.M., rispettivamente 24enne di Moiano e 18enne di san Leucio del Sannio, sprovvisti di patente, in quanto mai conseguita: anche in questo caso la vettura (P.A.) ed il motociclo (Z.M.) su cui i due giovani circolavano, venivano sottoposti a sequestro. Nello stesso contesto, infine, V.M., pregiudicato 19enne, residente in Ceppaloni, veniva segnalato quale assuntore di stupefacenti in quanto, perquisito presso la propria abitazione, veniva trovato in possesso di 2 grammi di hashish (sottoposta a sequestro), occultati nel cassetto del comodino della sua camera da letto”.

Continua la lettura