Coronavirus: addio a don Alessandro Brignone, parroco molto amato

19 Marzo 2020

Coronavirus: addio a don Alessandro Brignone, parroco molto amato

Proprio stamane è arrivata, come riporta il sito mondocronaca.it, un’altra struggente notizia: la morte del parroco di Caggiano, Alessandro Brignone, ricoverato all’ospedale Curto di Polla. L’uomo 46 anni era risultato positivo al Covid19 e in questi giorni aveva iniziato a manifestare i primi problemi a livello respiratorio.

Don Alessandro ha preso parte, insieme a qualche fedele, al raduno religioso che si è svolto esattamente in data 4 marzo scorso nella chiesa di San Rocco a Sala Consilina. E’ stato il primissimo paziente colpito dal Covid19 che è morto nel Vallo di Diano e Tanagro, lasciando di stucco tutti quanti i cittadini della piccola Caggiano.

------------

“Questo nemico invisibile colpisce la nostra comunità in modo violento e drammatico. Ci stringiamo nel dolore a tutta la sua famiglia, in questo giorno della festa del papà ad un padre che perde un figlio – sono state le parole rilasciate dal sindaco Modesto Lamattina -. A tutta la famiglia vanno le nostre sentite condoglianze. Una perdita enorme per la nostra comunità, che non è solo un numero a livello nazionale. Che sia da monito, se non vogliamo continuare a piangere vittime, a quanti ancora irresponsabilmente continuano ad uscire malgrado gli ormai infiniti appelli di restare a casa“.

 

Continua la lettura