Word of Sport

Coronavirus: la bufala del farmaco comprato a Mosca

sei in  Cronaca

2 anni fa - 17 Marzo 2020

Negli ultimi giorni sta spopolando sulle chat WhatsApp il video di due cittadini italiani all’aeroporto di Mosca che, entrati all’interno della farmacia dello scalo, ordinano un farmaco che si chiama Arbidol e che sarebbe in grado di curare il coronavirus.

Nel video viene mostrata la confezione di Arbidol venduta nella farmacia russa dove è visibile il disegno di un coronavirus.

Non significa che sia utile contro il virus del Covid-19 e non viene commercializzato come tale tramite quella confezione, ma si ritiene che sia utile contro la SARS che è uno dei tanti coronavirus.

Anche il virologo Roberto Burioni ha smentito fortemente la notizia, chiedendo almeno in questa occasione di non far circolare notizie false che possano creare aspettative fittizie.

Coronavirus: la bufala del farmaco comprato a Mosca
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST aeroporto mosca