Quantcast
Cronaca

Coronavirus: la Valle Caudina piange la prima vittima

di  Redazione  -  30 Marzo 2020

L’incubo, la paura più grande si è materializzata pochi momenti fa. La Valle Caudina conta la prima vittima da Covid- 19. Si tratta dell’anziana di 92 anni di Paolisi, deceduta all’Ospedale Civile di Benevento, e che era risultata positiva al tampone solo due giorni fa. Purtroppo, è una pessima notizia che fa sorgere ancora più forte lo spettro del contagio incontrollato.

Sembra quasi che l’Asl di Benevento abbia voluto giocare con il fuoco, ritardando i risultati dei tamponi e disarmando i sindaci. E’ solo di ieri il grido di allarme e di dolore del primo cittadino di Paolisi, Umberto Maietta che chiedeva di fare presto, di poter contare su risultati certi per poter mettere in atto le prime contromisure.

Ma sono identiche le richieste che arrivano da tutti i sindaci della Valle Caudina, soprattutto dopo la vicenda di Villa Margherita. Intanto, ci ritroviamo a piangere la prima vittima e la paura ci prende come un nodo alla gola.