Quantcast
Cronaca

Coronavirus: non rinuncia a festeggiare i 18 anni, arrivano i carabinieri e mettono tutti in quarantena

di  Redazione  -  28 Aprile 2020

Festeggia i 18 anni con amici e parenti, arrivano i carabinieri e mettono tutti i dodici presenti in quarantena. Alcuni cittadini hanno chiamato il “112” segnalando la presenza di numerose persone all’interno di un appartamento collocato in un condominio di corso Europa di melito.

I carabinieri, già dall’esterno dello stabile, hanno udito degli schiamazzi provenire dai piani alti. All’interno dell’abitazione i carabinieri hanno trovato dodici persone che stavano partecipando ad una festa di compleanno, nonostante i divieti imposti dalle norme anti-contagio, organizzata per un ragazzo divenuto maggiorenne. All’interno dell’abitazione  oltre ai giovani (tutti sopra i 18 anni) c’erano anche i genitori del festeggiato. tra gli invitati anche persone provenienti da altri comuni.Tutti i presenti sono stati sanzionati ponendo così fine alla festa.