Attualità

Coronavirus: stringenti controlli delle forze dell’ordine in tutta la Valle Caudina, fioccano ammende

Coronavirus: stringenti controlli delle forze dell’ordine in tutta la Valle Caudina, fioccano ammende

E’ il primo sabato di Fase 2 o di semilibertà. Cambia la terminologia ma la sostanza non cambia: quello di oggi è il primo sabato in cui si è usciti dal look down, in cui si è possibile mangiare una pizza in compagnia degli ormai famosi congiunti, naturalmente, restando a casa.

Purtroppo, a molti non è chiaro che si devono continuare a mantenere le distanze sociali e si devono indossare guanti e mascherine.

Proprio per questo motivo, da questa mattina in tutta la Valle Caudina, è scattato un meticoloso controllo del territorio da parte di tutte le forze dell’ordine.

Sono fioccate le ammende che sono anche molto salate e non finisce qui.

Oggi è sabato e troppi giovani o ragazzi credono che sia scoccata l’ora del liberi tutti. L’apertura dei bar e dei locali, che continuano a lavorare solo per l’asporto o per le consegne a domicilio, fa pensare che si possa vivere un tranquillo sabato di movida come tutti gli altri.

Non è affatto così e questa sera, se non si presterà la dovuta attenzione, le forze dell’ordine lo rimarcheranno con tante altre nuove ammende.

Sotto osservazione speciale Montesarchio, Cervinara ed Airola, i tre comuni dove si registrano le più alte concentrazioni di giovani.


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it