Quantcast
Attualità

Covid-19, Rotondi: il sindaco chiude un panificio

di  Redazione  -  9 Aprile 2020

“Sto predisponendo la chiusura cautelativa per il panificio Verruso. Il panificio Verruso, realtà solida e seria del nostro territorio, sta collaborando e ringrazio per il senso di responsabilità che percepisco.

Un loro dipendente residente a Montesarchio convive con un covid positivo proveniente dall’Avicola Mauro e residente Montesarchio, anche lui (vivono sotto lo stesso tetto). Il Sindaco di Montesarchio con il quale sono sempre in contatto ha predisposto “tampone” – la sospensione ha carattere cautelativo, ma prevenire meglio che curare.”

Questo è quanto ci ha dichiarato il sindaco di Rotondi Antonio Russo che si sta muovendo con determinazione e diligenza nella lotta contro il Covid-19.

Un’altra bomba di contagio, altrimenti, potrebbe esplodere nel cuore della Valle Caudina. L’uomo, da ieri mattina, si trova in quarantena obbligatoria ed è stato sospeso dallo stesso panificio.

A questo punto, per evitare un effetto domino come quello di Paolisi fa bene il sindaco ad agire perché le attività del panificio cessino immediatamente anche se non mettiamo in dubbio che per la panificazione siano stati presi tutti gli accorgimenti del caso.

Mentre scrivimo apprendiamo che il panificio è stato chiuso.