Word of Sport

Cronaca: 12 feriti per i botti nelle prime ore del 2020

sei in  Cronaca

2 anni fa - 1 Gennaio 2020

Cronaca. Diviene più pesante il bilancio della ‘guerra’ dei botti a Napoli e in provincia. Le ulteriori notizie fornite dai carabinieri del Comando provinciale registrano altri sette feriti (complessivamente quindi finora sono 12 le persone coinvolte) sia in città che nell’area metropolitana, in particolare nella zona flegrea.

All’ospedale di Pozzuoli sono giunte diverse persone con ferite per esplosione di fuochi: un 65enne ha subito una lieve lacerazione alla mano sinistra nella propria abitazione di Giugliano (prognosi 10 giorni); un 67enne ha avuto una escoriazione al viso in casa di Bacoli (guarirà in 7 giorni).

7 giorni di prognosi anche per un giovane di 24 anni per una escoriazione causata da un petardo esploso prima del lancio; per un 43enne di Giugliano analoga prognosi, la mano ferita è la destra.

Nel quartiere di Fuorigrotta, a Napoli, due persone sono state colpite alla schiena da un razzo; lievissime escoriazioni.

Un’altra persona è stata ferita ad una gamba per lo scoppio ravvicinato di un petardo (guarirà in 2 giorni).

Maria Luisa Landi

Cronaca: 12 feriti per i botti nelle prime ore del 2020
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST botti feritit