Cronaca

Cronaca: il cordoglio della Cgil per la morte dell’operaio ad Ariano Irpino

Cronaca: il cordoglio della Cgil per la morte dell’operaio ad Ariano Irpino

Anche ad attività ridotta, continua la strage dei morti sui luoghi di lavoro. L’emergenza Covid-19 non ferma gli incidenti fatali: è di oggi la drammatica notizia di un giovane operaio ucciso da una trave mentre lavorava in un cantiere ad Ariano Irpino.

L’incidente si è verificato durante i lavori di manutenzione di un cavalcavia causando la morte del lavoratore, un giovane di 38 anni. Proprio oggi che stiamo organizzando il Primo Maggio chiedendo più sicurezza in tutti i luoghi di lavoro per l’emergenza Covid-19, l’ennesimo incidente fatale ci lascia sgomenti.

Come Cgil, continueremo a batterci per maggiore sicurezza, ma anche per la prevenzione che purtroppo continua a mancare nei luoghi di lavoro e nei cantieri in particolare.

La tristezza e la rabbia si fondono in uno per chiedere sempre e comunque maggior attenzione sul lavoro, maggior Formazione, minor stress. Tutte queste cose non devono essere parole ma azioni concrete da esercitare normalmente. E così esprimiamo cordoglio e vicinanza alla famiglia del lavoratore deceduto.


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it