Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Cronaca nazionale: partite truccate, 20enne vince 30mila euro

Pubblicato il 28 Gennaio 2020 - 10:18

Cronaca nazionale: partite truccate, 20enne vince 30mila euro

Cronaca nazionale. Un ragazzo di 20 anni, romano di Centocelle, s è stato messo  sotto torchio dall’ autorità giudiziaria dopo aver riscosso più di 30 mila euro di vincite in brevissimo tempo.

Partite di campionati esteri per lo più Polacchi, Turchi, Ucraini e così via, le schedine sospette trattavano scommesse del tipo Parziale/Finale a quote molto alte, con puntate di importi anch’essi elevati, proprio come se il ragazzo sapesse già gli esiti finali di questi match.

All’inizio dell’interrogatorio ha affermato di aver avuto solo fortuna, in seguito ha però ritrattato, dicendo di aver ricevuto queste dritte tramite un Sito Web/Canale Telegram, che pretendeva una quota dell’importo vinto solo dopo aver incassato la vincita.

Una vera e propria cerchia  dove non è facile entrare, non perché chiedano soldi perché effettivamente le partite le passano gratis e in seguito l’utente deve pagare una quota sulla schedina vinta se vuole continuare a far parte del gruppo e ricevere le partite, ma perché aprono solo ad un numero ristretto di persone in diversi periodi dell’anno.

Una volta che ti sei registrato di chiedono di aprire un conto e di fare delle giocate di prova poi il resto, cioè le dritte arrivano via Telegram con tanto di indicazione della partita.

Continua la lettura