Quantcast
Cronaca

Cronaca nazionale: si toglie la vita ad un anno di distanza dal suicidio della sorella

di  Redazione  -  14 Febbraio 2020

Si sarebbe tolta tolta la vita come fece la sorella esattamente un anno fa. Simona Viceconte, 45 anni, originaria di Torino, madre di due figlie, ieri e’ stata trovata morta da una vicina nella tromba delle scale.

Il cadavere e’ stato rinvenuto dai carabinieri con un foulard stretto al collo, di qui l’ipotesi piu’ accreditata del suicidio. Per questo la procura di Teramo ha disposto l’autopsia per fugare ogni dubbio.

La morte della donna aggiunge altro dolore: un anno fa, il 10 febbraio del 2019, la sorella, Maura Viceconte, si era tolta la vita a 51 anni nel cortile di casa in provincia di Torino.

Maura Viceconte e’ stata una campionessa internazionale dell’atletica leggera, una maratoneta e mezzofondista, tuttora detentrice del record italiano sui 10mila metri. Numerosi i successi ottenuti dall’atleta nella sua carriera.

Un suo suicidio che aveva destato molto stupore visto che Mauro Viceconte aveva sconfitto un brutto male e la sua brillante carriera sportiva le era valso anche un film-documentario.

Un sofferenza per la sorella Simona forse mai rimarginata di qui la scelta di compiere il gesto estremo.